Ecco la furia del capogruppo Dem Marcucci, per dire: “Anche oggi il M5s e il centrodestra, in un delirio di onnipotenza, si accaparrano e spartiscono gli incarichi all’interno della Commissione speciale, impedendo alle minoranze, e in questo caso al Pd, di acquisire un vicepresidente, contravvenendo ad una consolidata prassi parlamentare. Siamo di fronte all’ennesimo vergognoso episodio che testimonia una concezione proprietaria delle istituzioni e del Parlamento che ci preoccupa e indigna. Complimenti vivissimi a M5S e centrodestra per la loro idea di democrazia!”..

The vessel drove before her bows two billows of liquid phosphorus A selection of Darwin s extraordinary adventures during the voyage of the Beagle Introducing Little Black Classics: 80 books for Penguin s 80th birthday. Little Black Classics celebrate the huge range and diversity of Penguin Classics, with books from around the world and across many centuries. They take us from a balloon ride over Victorian London to a garden of blossom in Japan, from Tierra del Fuego to 16th century California and the Russian steppe.

I Cinquestelle: Biffoni cambia idea quando il Pd perde le elezioni. Maria Angela Verdolini, consigliere comunale del M5S a Prato, dà una lettura un po’ diversa della decisione di ricorrere al Tar contro la Via annunciata venerdì dal sindaco Biffoni: Dopo che per 4 anni il sindaco ci ha raccontato che la politica non si fa nei tribunali ma nei tavoli politici e che quindi non era sua intenzione fare ricorso al Tar, andando addirittura contro il volere del consiglio comunale e dei suoi stessi consiglieri, il sindaco ci ripensa e dà mandato all’ufficio legale di preparare il ricorso al Tar. Il sindaco cambia idea, guarda caso, dopo i risultati delle elezioni politiche e quindi l’uscita del Pd dal governo, dimostrando quello che abbiamo sempre sostenuto dal 2014: che non aveva le mani libere e non poteva opporsi agli interessi del partito.

Had Blues owner Roman Abramovich wielded the axe then, as many expected, no one would have been surprised. That the Russian didn’t was in fact met with greater wonderment. Perhaps Abramovich has grown weary of paying out contracts to sacked managers? Maybe the d vu aspect and attendant cost of Mourinho’s mid season departure in 2015 rankled? Did he subscribe to the conspiracy theory that the Portuguese was purposefully the architect of his own misfortune at the Bridge so he could get the United job and suspect that somehow Conte had a hidden agenda along the same lines?.

Leave a comment