3) Pazzo, infine, per alzare sempre di pi l e adesso puntare addirittura alla finale di Kiev e alla conquista della Champions League. Il modesto e gentile Eusebio, non certo il classico sbruffone (sbrasone alla romana): “Sono un pazzo ad aver cambiato la squadra cos Ma ora non dobbiamo accontentarci, ora serve sempre di pi Mi prendo i complimenti, le critiche e le parole ingrate ma guardo avanti. Perch non devo credere alla finale di Champions League? Deve essere il nostro obbiettivo, non dobbiamo accontentarci e dirci come va va”.

Poco prima della sentenza è stato lo stesso van der Zwann a dirsi dispiaciuto: “Quello che ho fatto ha detto è stato sbagliato, mi scuso con la corte, con mia moglie e la mia famiglia”. Il caso ruota attorno al suo lavoro (eseguito nel 2012) su un documento a sostegno di un’azione legale contro un leader politico rivale dell’allora presidente ucraino, Viktor Yanukovich, alleato del Cremlino. Il governo di Kiev, all’epoca, usufruiva dei servizi di lobby di Gates e Manafort..

Difficile misurare una realt complessa come l’intelligenza umana con un numero: il quoziente di intelligenza o QI non tutto, e secondo alcuni un valore antiquato che non descrive molti importanti tratti di personalit Allo stesso tempo, per un parametro importante per predire e stimare longevit salute, e ricchezza, e dalle statistiche che lo riguardano possiamo attingere informazioni molto interessanti. Quelle che seguono sono tratte dal libro Intelligence: All that Matters di Stuart Ritchie, ricercatore che si occupa di intelligenza all’Universit di Edimburgo, e illustrate con grafici e statistiche sul sito di Vox. Ve le riproponiamo, alla Focus.

In tanti sul social network (FOTO) hanno voluto ricordare la “voce degli ultimi”, come lo ha definito Claudio Cecchetto. “Ciao grande maestro” ha scritto il napoletano Gigi D’Alessio, a cui hanno fatto eco i Negramaro con una citazione da “Messico e nuvole”: “Che voglia di piangere ho. Addio Enzo!”.

Anni dopo, Lenin ricorder queste avventure estreme, tentando un bilancio quando Gorkij gli chieder conto dell di tanti intellettuali: “la nostra generazione ha compiuto un meravigliosa. La crudelt della nostra vita, resa necessaria dalle circostanze, sar compresa e perdonata. Tutto sar compreso, tutto”.

Dream Team. Un po rigido sulle gambe e sulle braccia, CUE non ha avuto difficolt a imporsi sui migliori campioni dell un team di Tokyo che milita nel campionato di serie B. Il robot cestista, che utilizza un sistema di intelligenza artificiale per migliorarsi, imparando dai propri successi e insuccessi, frutto del lavoro di ben 17 specialisti (che l progettatoi e costruito nel loro tempo libero, pare).

Leave a comment