STRISCIONE PER INSIGNE In attesa dei nodi che verranno, uno sembra essersi sciolto oggi a Castel Volturno con un messaggio di pace dei tifosi a Lorenzo Insigne: “Forza Lorenzo, tutta Napoli con te. Scriviamo la storia, facci sognare”, questo lo striscione esposto a Castel Volturno per manifestare la vicinanza dei tifosi a Insigne dopo il battibecco di domenica pomeriggio al San Paolo. Per quanto riguarda la seduta pomeridiana di allenamento, la squadra oggi si divisa in due gruppi.

CANNES “Non mi sentir mai una francese, anche se non potessi pi tornare a Teheran e non dovessi pi fare un film iraniano nella mia vita. Nonostante tutto, sar sempre fiera delle mie origini. Senza di esse non sarei la persona che sono”. Raggi UV. Ovviamente estremamente resistente alle basse temperatura, ma sembra che non gradisca affatto il cambiamento delle condizioni che si sta verificando in Antartide; in particolare pare pi sensibile all dei raggi ultravioletti, indotto dalla presenza, nell sopra il Polo Sud, di composti che assottigliano lo strato di ozono, i CFC (clorofluorocarburi). Proprio l che blocca i potenti raggi ultravioletti che provengono dal sole, e la diminuzione di questo gas aumenta la presenza di UV al suolo..

Dopo “Sei tu la mia citt uscito a sorpresa in aprile, e il nuovo singolo “Attenta”, arrivato in radio il 7 agosto, i fan dei Negramaro sono in trepidante attesa del nuovo album, “La rivoluzione sta arrivando”, che verr pubblicato il 25 settembre prossimo. “Attenta” una ballata scritta da Giuliano Sangiorgi, voce della band, e racconta di un bacio come fosse la scena di un thriller tra due amanti (“stai attenta che mi uccidi in questa stanza/ e un bacio non conosce l il bacio la scintilla che fa muovere i protagonisti della storia e la loro percezione, un leggero sfiorarsi delle labbra che non lascia nessuna via di fuga ai due innamorati che da quel momento non potranno pi tornare indietro, un segno indelebile, per sempre (“se tutto bellissimo/ se come un miracolo/ se anche il pavimento sembra /sabbia contro un cielo /che si innalza altissimo /intorno a noi bellissimo). Il videoclip diretto dal regista Piero Messina, in concorso al 72esimo Festival del Cinema di Venezia con il film “L che vede tra i protagonisti anche Juliette Binoche.

Ad alcune opere abbiamo dovuto rinunciare perché troppo complicato metterle in viaggio, racconta Edward Mitterrand. Con la casa le difficoltà non erano minori. L’edificio non si poteva demolire, ma non avevamo abbastanza budget per trasformarlo completamente.

Leave a comment