IDROELETTRICO La produzione netta di energia elettrica da fonte idrica in Italia nel 2009 stata di 52.843 GWh, il 19% circa della produzione elettrica nazionale e pi o meno l della produzione da fonti rinnovabili (idrica, geotermica, eolica, fotovoltaica). Come tipologie di impianti si parla di grande idroelettrico (grandi invasi e dighe), idroelettrico minore (da 3 a 10 MW) e micro idroelettrico (sotto i 3 MW). Tolte la variabilit da un anno a un altro, dovuta alle condizioni meteorologiche, e gli eventuali ostacoli posti dai vincoli paesaggistici allo sfruttamento di risorse note ma inutilizzate, per il grande idroelettrico non sembrano esserci prospettive di ulteriore sviluppo: la tecnologia matura e affidabile e le risorse utilizzabili sono gi sfruttate..

Quando il regolamento pu imporre divieti. Nella sentenza 22711 del 28 settembre scorso, la Cassazione per prima cosa ricorda che il regolamento contrattuale, ossia quello scritto dal costruttore e accettato al del rogito dell l atto che pu imporre limiti o divieti ai condomini in merito all dei propri appartamenti. Si tratta, infatti, di un atto che parte integrante del contratto di acquisto, e per questo motivo le clausole relative ai diritti sulle propriet private o comuni sono vincolanti per tutti i condomini.

Quel Giro d “La settima tappa, la Alessandria Piacenza, passato il mal di schiena e passato il mal di gambe, stavo troppo bene, fuga a 10, sicuro di vincere, non sentivo le gambe, volata, mi sfilai di 20 30 metri, partii a sorpresa ai meno 450, adesso prendetemi dissi, ne siete capaci aggiunsi, ma ne furono capaci, a uno a uno saltarono fuori, mollai, decimo dietro Tosello, Durante, Carminati, Lievore, Bodrero, Armani, un francese e due spagnoli. La dodicesima tappa, la Gorizia Tre Cime di Lavaredo, c anch nella fuga iniziale, poi l il freddo, la neve, il gelo, finii la benzina, e addio”. Poli, pentito? “Pentitissimo.

Il banco di prova che si intreccia con quello alto delle trattative di governo sul Def. Gialli e verdi stanno giocando di rimpallo, in modo da cercare di arrivare per lo meno a una reciproca astensione sulle rispettive mozioni parlamentari. Qui gli sherpa dell’operazione sono il solito Giorgetti e Armando Siri per la Lega, e Laura Castelli e Lorenzo Fioramonti per i 5 stelle, gli ultimi due coadiuvati da Andrea Roventini (ipotetico ministro del Tesoro nella squadra M5s) e Pasquale Tridico (suo “collega” nella casella del Lavoro).

That Barca are in contention to win a second treble in three years owes a lot to the Croatia midfielder, who has proved not only his stamina but his intelligence, leadership, and constant hunger for success this season. It’s his best since signing for Barcelona in 2014. But that all of this is true is remarkable given that what Rakitic is actually doing would have been prohibited under Johan Cruyff, Pep Guardiola, Tito Vilanova not too long ago, it would have been booed out of the stadium by Bara purist fans, too..

Leave a comment